Pneumatici Michelin Cross Climate

La Michelin ha preso l’importante decisione di sviluppare un nuovo tipo di pneumatico estivo che funzioni bene anche in inverno. Denominato Cross Climate, il nuovo pneumatico unisce le migliori tecnologie dei pneumatici estivi ed invernali in un’unica gomma.

Tuttavia, non bisogna cadere nell’errore di pensare che questo sia un altro pneumatico all season. I pneumatici Michelin Cross Climate sono strettamente etichettati come gomme estive che hanno preso in prestito parte delle strutture e dei composti chimici dalla loro controparte invernale. Quest’unione ha permesso loro di ricevere una certificazione ufficiale per l’inverno, in modo tale che esse possono essere legalmente utilizzate durante la stagione fredda nei paesi che obbligano al cambio delle gomme nelle diverse stagioni.

Una ricerca indipendente dell’Ipsos ha concluso che circa il 65% degli automobilisti europei usa le gomme estive durante tutto l’anno mentre un 40% crede che non valga proprio la pena di cambiare le gomme estive durante l’inverno. Questo, senza dubbio compromette sia le performances che la sicurezza.

Utilizzare le gomme 4 stagioni non risolve il problema perché, come mostreremo a breve, le gomme all season convenzionali non risultano efficienti in molte situazioni. I pneumatici Michelin CrossClimate, invece, lo sono.

Questi pneumatici sono sicuramente ottimi e non solo a parole. In paragone alle gomme invernali di medio livello della Michelin, infatti, la distanza di frenata diminuisce di molto, così come la tenuta in curva.

Il test Lo staff della Michelin si è recata fin sulle Alpi francesi per testare i propri pneumatici. Dopo aver montato i pneumatici CrossClimate su una Golf Volkswagen, si è potuto effettuare un paragone diretto in una serie di test controllati, utilizzando sia le gomme convenzionali, sia quelle estive, sia quelle invernali, che le all season.

Il primo test è stato quello della frenata su bagnato, che ha portato risultati impressionanti. Alla velocità di 62mph (circa 100 km/h) è infatti possibile ridurre la distanza di frenata di oltre cinque metri rispetto alle gomme all season.

Il test successivo ha riguardato la guida in curva su strada bagnata. Pur non avendo un’attrezzatura idonea a misurare con precisione la tenuta laterale, si è potuto verificare che l’auto manteneva perfettamente la sua traiettoria, molto più efficacemente rispetto al test effettuato con i pneumatici estivi.

Il test finale è stato quello di risalire una rampa innevata. Anche se i pneumatici Michelin Cross Climate non possono competere in questo settore con le gomme specifiche per la neve, tuttavia il risultato può competere con quello ottenuto dalle gomme all season e, naturalmente, risulta molto superiore a quello delle gomme estive, che non sono assolutamente risultate in grado far avanzare l’auto.

Dopo questo primo set di test, le gomme Cross Climate sono state installate su una Peugeot 308 e testate sempre sulle Alpi, ma a differenti condizioni, ossi su altezze maggiori. I pneumatici, tuttavia, hanno confermato la loro sicurezza dimostrandosi sostanzialmente migliori rispetto alle gomme quattro stagioni convenzionali.

Tecnologia Cosa rende i pneumatici Michelin Cross Climate così particolari in ogni contesto? La ragione si trova nella costruzione dei pneumatici stessi, e nel particolare utilizzo di due strati principali, il primo, ossia quello esterno, migliora il battistrada, ottimizzandone il grip sulla neve e la tenuta laterale, mentre il secondo, più interno, lavora per minimizzare il trasferimento di calore.

Nonostante l’impressionante performance di questi pneumatici, la Michelin è consapevole che le Cross Climate non possono competere con le gomme estive in situazioni di caldo intenso né con i pneumatici invernali specifici in caso di neve e ghiaccio estremi. Inoltre, questo tipo di pneumatico non è previsto per le macchine sportive, che dovranno continuare ad alternare le gomme estive ed invernali. Tuttavia esso risulta la migliore scelta per le auto da passeggeri.

Prezzi A causa della tecnologia complessa che costituisce i pneumatici Michelin CrossClimate, non ci si deve meravigliare che il loro prezzo superi di un 10-20% il prezzo delle gomme estive convenzionali. Tuttavia, se si considera la possibilità di utilizzare questo tipo di gomme tutto l’anno godendo sempre di un’ottima performance e di un elevato grado di sicurezza ci si rende subito conto della loro convenienza.

Nel valutare il costo totale di esercizio dei pneumatici non bisognerebbe infatti considerare solo i prezzi di acquisto ma anche il risparmio generato dalla possibilità di montare gli stessi pneumatici tutto l’anno senza dover sostenere il costo di montaggio/smontaggio per la sostituzione stagionale.