PdL, Ravetto: Marina Berlusconi dopo Silvio? ‘Magari’

Laura Ravetto, PdL, intervenuta oggi alla trasmissione su Radio2 “Un Giorno da Pecora”, ha parlato – fra le altre cose – della situazione del Pdl e della possibile figura femminile che potrebbe diventarne leader, argomento di cui si discute in questi giorni. Secondo lei, c’e’ un’alternativa al Cavaliere? "No, se si cerca un’alternativa a lui, non la si trova. Se si cerca qualcuno che insieme a Berlusconi possa continuare il nostro progetto, probabilmente ci puo’ essere una donna, me ne piacerebbero tante". Secondo lei – le hanno chiesto nel fuorionda – quella donna puo’ essere Marina Berlusconi? "Magari", ha risposto la parlamentare Pdl. Che ha aggiunto: "queste sono decisioni che non spettano a me ne’ alla Biancofiore, ma ad uno solo: Silvio Berlusconi".

Lei c’era alla cena che Berlusconi ha tenuto l’altra sera a Palazzo Grazioli? "No, c’era la chiunque ma io non c’ero, non sono stata invitata". E chi sarebbe – hanno scherzato i conduttori – questa ‘chiunque’? "E’ una di cui poi mi han detto che ha avuto una discussione violenta… Ma io non c’ero, quindi non posso dare informazioni”.