NON AVEVA NEMMENO 30 ANNI | Immigrato muore assiderato mentre tenta di varcare il confine tra Italia e Francia

La Procura di Gap ha aperto un fascicolo per "omicidio involontario". E' il primo cadavere trovato quest'anno sul confine italo-francese dell'alta Val Susa

Morto assiderato per aver tentato di varcare il confine tra Italia e Francia. A notarlo intorno alle 3 di notte, sepolto dalla neve ai margini della strada, sarebbe stato un camionista.

Un giovane migrante e’ morto oggi all’ospedale di Briancon dopo essere stato trovato in grave stato di ipotermia la scorsa notte lungo la strada nazionale 94 del Monginevro, al confine tra Italia e Francia, dove era stato soccorso.

Si tratterebbe di un ragazzo di 29 anni proveniente da Togo.

La Procura di Gap ha aperto un fascicolo per “omicidio involontario”. E’ il primo cadavere trovato quest’anno sul confine italo-francese dell’alta Val Susa. Nel 2018 erano stati trovati tre corpi.