Moncler si compra Stone Island per 1.15 miliardi di euro

Ad annunciare l'accordo i due gruppi moda con l'obiettivo di "sviluppare insieme una nuova visione di lusso”. In Borsa Moncler ha guadagnato il 5,4%

Moncler acquisisce Sportswear Company, società che detiene il marchio Stone Island. Costo dell’operazione: 1,15 miliardi di euro. L’operazione ha raccolto il gradimento della Borsa: il titolo di Moncler ha guadagnato il 5,4% a 45,44 euro mentre il Ftse Mib ha ceduto lo 0,3%. Ne scrive oggi La Provincia di Lecco.

Ad annunciare l’accordo i due gruppi moda con l’obiettivo di “sviluppare insieme una nuova visione di lusso, potenziare la competitività dei due brand nel pieno rispetto delle specifiche forti identità, rafforzare la capacità di interpretare le aspettative e i codici culturali in continuo cambiamento delle nuove generazioni accelerando il percorso di sviluppo di entrambe le aziende”.

Per Remo Ruffini, presidente e amministratore delegato di Moncler, il futuro non si rincorre, ma si costruisce: su questa strategia l’imprenditore comasco ha basato il suo successo. Con quest’operazione, si porta a casa il merito di rafforzare la competitività tricolore, dopo lo shopping straniero.

Questa alleanza vede insieme, per far onore al Bel Paese nel mondo, due imprenditori italiani accomunati dalla stessa visione, dalla stessa passione per il prodotto e per tutte le persone che lavorano con loro. Due imprenditori che in uno scenario come l’attuale di grande paura e incertezza hanno deciso di progettare il futuro, guardando oltre la crisi.