Meteo, Capodanno al gelo. Ma 1 gennaio sole protagonista

??????????????

Fine d’anno fra sole e nuvole, e con l’Italia ancora alle prese con un freddo intenso. Un 31 dicembre che al Nord vede tempo stabile con nuvole sparse. Temperature senza variazioni, clima freddissimo, con gelate diffuse anche in pianura, intense in montagna, con le massime tra 2 e 6 gradi.

Al Centro residui fenomeni sul medio Adriatico e la dorsale orientale, nevosi fino alle coste, migliora tuttavia dal pomeriggio ad iniziare dalle alte Marche. Instabile sulla Sardegna centro-orientale, con nevicate fino a quote collinari. Nubi in diradamento sulla restante Toscana.

Bello sul Lazio, dove il sole è protagonista in un cielo senza nuvole. Ma comunque si gela. E sono previste temperature ancora più basse, con le massime tra 2 e 7 gradi.

Al Sud tempo ancora instabile su basso Adriatico, Sicilia, est Basilicata e Calabria con nevicate fino a quote collinari (a Reggio Calabria è scesa la neve la notte del 29), a tratti fin verso le coste di Molise, alta Puglia e nord Sicilia; migliora a fine giornata sulle peninsulari. Tempo piu’ soleggiato sulle coste campane.

1 GENNAIO Il primo giorno dell’anno vedrà il sole su tutta la Penisola, con le temperature in risalita. Bel tempo dunque su gran parte delle regioni, eccezion fatta per qualche residuo annuvolamento ad Est e possibili foschie o banchi di nebbia al primo mattino e nottetempo lungo il Po.

Al Centro torna il bel tempo, con al piu’ un po’ di variabilita’ sulle adriatiche in ulteriore attenuazione nel corso della giornata. Temperature in generale rialzo: massime tra 4 e 9 gradi.

Al Sud un po’ di variabilita’, specie su basso Adriatico e Sicilia con possibilita’ di qualche residuo fenomeno su Termolese, sudest Sicilia e Calabria ionica settentrionale. Migliora ulteriormente nel corso della giornata con ampi rasserenamenti. Temperature in rialzo, con le massime tra 5 e 10 gradi.