Made in Italy, Cirio arriva in Australia con Conserve Italia

Nuovo accordo distributivo oltreconfine per Conserve Italia, che potenzia la sua presenza nel mercato australiano divenendo fornitore con pelati e polpe Cirio degli oltre 900 punti vendita di Woolworths, la prima catena retail australiana. L’accordo, siglato in questi giorni, giunge all’indomani della costituzione della societa’ Conserve Italia Australia, che avra’ il compito di gestire e potenziare la presenza nel mercato retail nel continente oceanico e alla cui guida sono stati designati come amministratori Pier Paolo Rosetti, Cesare Concilio e Diego Pariotti.

"Abbiamo deciso di rafforzare gli investimenti sul mercato australiano – spiega il Direttore del consorzio cooperativo Pier Paolo Rosetti – nonostante la penalizzazione che grava sulle aziende di trasformazione italiane in seguito all’introduzione dei dazi, tuttora in vigore, voluti dalle autorita’ antidumping governative a difesa delle proprie produzioni nazionali".

"Quello australiano e’ un mercato che offre tuttavia buone potenzialita’ di crescita – spiega Cesare Concilio, Direttore Commerciale Estero di Conserve Italia – Gli australiani sono infatti non solo buoni consumatori di pomodori, ma hanno anche una forte attrazione per il made in Italy e per la tradizione alimentare del Belpaese, specie presso le comunita’ in cui vivono molti nostri connazionali di seconda e terza generazione. A cio’ si aggiunga anche che mancava a scaffale un vero e proprio brand di pomodoro autenticamente italiano: di qui la nostra scelta di puntare sull’appeal del brand Cirio, nome che in tutto il mondo richiama la storia e la genuinita’ del pomodoro italiano". Cosi’ in un comunicato Conserve Italia.

La distribuzione dei prodotti Cirio e’ stata accompagnata anche da una serie di iniziative promozionali. È di pochi giorni fa l’utilizzo come testimonial di Antonio Carluccio, chef di origine italiana molto famoso nel Regno Unito e in altri paesi di area anglosassone, che ha partecipato ad alcuni eventi dimostrativi all’interno deli punti vendita Woolworths, preparando piccoli assaggi a base di pomodoro Cirio e firmando autografi su cartoline e libri di cucina. Iniziativa analoga e’ stata organizzata con il distributore Conga, che gestisce il mercato australiano dei negozi etnici. Entrambi gli eventi hanno riscontrato un largo successo di pubblico e un buon risalto sulla stampa locale e su emittenti radiofoniche molto diffuse presso le comunita’ italiane.

"Complessivamente l’attuale volume di affari di Conserve Italia in Australia e’ di circa 4 milioni di euro con un peso prevalente dei ricavi realizzato dai due brand Yoga e Cirio. L’accordo distributivo appena siglato con Woolworths ci consentira’ ora di virare con forza su una penetrazione molto ampia e capillare dei prodotti a marchio Cirio, da cui ci aspettiamo risultati lusinghieri", conclude Concilio, Direttore Commerciale Estero di Conserve Italia.