“L’impegno della Lega a difesa del Made in Italy ci sarà sempre”

La Lega: “Non è accettabile che dall'Europa arrivino continui e scriteriati attacchi al nostro agroalimentare. Dal latte fatto con i piselli alla carne sintetica, dal vino de alcolizzato alle larve come fonte proteica alternativa alla carne”

“L’impegno della Lega a difesa del Made in Italy e delle nostre eccellenze agroalimentari c’era, c’è e ci sarà sempre”. Lo dichiarano in una nota ripubblicata oggi dal quotidiano Libertà i senatori della Lega Pietro Pisani e Gianpaolo Vallardi (presidente di commissione Agricoltura a Palazzo Madama) con il responsabile del dipartimento agricoltura Giampaolo Maloberti e il referente provinciale Lega Salvini Premier di Piacenza Luigi Merli.

“Siamo al lavoro nell’interesse delle migliaia di attività produttive di questo settore, fondamentali per il nostro Paese, e contemporaneamente per tutelare la salute dei consumatori, che hanno il diritto a prodotti di qualità tipici della dieta mediterranea e non a cibi sintetici. Nel menù dei nostri ristoranti vogliamo trovare anolini, bollito, coppa, pancetta, salame. Non è accettabile che dall’Europa arrivino continui e scriteriati attacchi al nostro agroalimentare. Dal latte fatto con i piselli alla carne sintetica, dal vino de alcolizzato alle larve come fonte proteica alternativa alla carne. Questo fine settimana saremo infatti in oltre 2.000 piazze in tutta Italia per promuovere la campagna ‘#mangiacomeparli’, a difesa del Made in Italy e di quelle produzioni agroalimentari che tutto il mondo apprezza e ci invidia”.