L’ex fidanzato di Francesca Pascale: ‘è un’altra persona’

Milano, Francesca Pascale, fidanzata di Silvio Berlusconi, shopping in compagnia del suo addetto stampa e l'assistente

”Siamo stati insieme tre anni. Poi seppi che in quel periodo si vedeva con un altro uomo, molto piu’ grande di lei, un imprenditore sessantenne. L’aiuto’ a trovare un lavoro e l’introdusse negli ambienti politici di Forza Italia”. Su ‘Oggi’, in edicola da mercoledi’ 23 ottobre parla A., il primo fidanzato di Francesca Pascale, che chiede di rimanere anonimo perche’ ricorda ”il fango che gettarono sull’ex fidanzato di Noemi Letizia e non ho intenzione di fare la stesa trafila”.

A. e Francesca, si legge nell’articolo, erano compagni di scuola all’Istituto d’Arte frequentato dall’attuale compagna di Silvio Berlusconi: ”Se davvero ha avuto una relazione con un’insegnante, come dice la Bonev, e’ stata brava a non farlo trapelare”, dice A, che aggiunge: ”Dopo Telecafone era diventata piu’ spregiudicata, maliziosa". Aggiunge l’ex fidanzato della compagna del Cav: ”Non c’e’ piu’ nulla della Francesca che ho amato in quella che leggo sui giornali. E’un’altra persona. L’ultima volta che l’ho vista e’ stato per la festa dei suoi 18 anni, nel luglio 2003. Eravamo in rotta, non approvavo quell’ossessione di voler far parte del mondo dello spettacolo. Ripeteva ‘Io ce la faro’. Diventero’ qualcuno, saro’ famosa”’.