Lega, Salvini: ‘Renzi un poveretto, nel 2015 torniamo al governo’

??????????????

Matteo Salvini, dopo avere lanciato alla Camera il nuovo progetto per il Centro e il Sud – “ha già avuto 10mila adesioni in meno di 24 ore” -, continua a lavorare sul territorio, fra la gente. Il leader leghista è a Torino per un sopralluogo vicino alle palazzine dell’Ex Moi, costruite per i Giochi olimpici del 2006, rimaste inutilizzate e recentemente occupate da immigrati africani.

"Siccome queste palazzine sono eredità delle Olimpiadi, io dico non è normale che quel fenomeno di Renzi pensi di farne altre adesso. Prima si ripristini la normalità e la legalità – sottolinea Salvini – e poi tra 50 anni se tutto va bene riparliamo di Olimpiadi".

Secondo il leader del Carroccio a Torino “c’è un Comune che dorme, che tollera da troppo tempo e che concede delle residenze che agli italiani nelle stesse condizioni non sarebbero mai concesse". "Si tratta di ripristinare la legalita’ – ha detto – perche’ ci sono tanti italiani che questo Natale lo passeranno al freddo perche’ non hanno occupato. I rifugiati, che sono una minima parte di quelli che sbarcano, hanno tutto il diritto di essere accolti con dignita’, gli altri tornino da dove son partiti".

Salvini ha anche detto: "Nel 2015 abbiamo il dovere di prepararci a governare perché torneremo a governare".

RENZI PERICOLOSO, UN POVERETTO "Renzi è pericoloso, questa notte hanno votato una legge di stabilità che manco in Unione Sovietica. Prima se ne va a casa e meglio è". "Renzi è un poveretto – ha aggiunto – se ogni giorno insulta Salvini e la Lega è un problema". “Votare una legge finanziaria alle 5 della mattina con tasse occulte non capitava neppure in Unione sovietica. Presto vedremo quanto pagheranno di piu’ gli italiani sulla casa e sull’elettricita’. Mentre Renzi fa i compiti di Bruxelles, gli italiani passeranno un Natale meno felice".

Su Facebook: “Governo razzista! ieri notte, fra le altre cose, hanno approvato altri 200 milioni di euro per l’accoglienza degli immigrati ‘richiedenti asilo’. Hanno anche confermato il raddoppio dell’Iva sul pellet da riscaldamento, dal 10 al 22%, alla faccia degli italiani in difficolta’. Renzi, vallo a spiegare agli italiani disoccupati! Renzi, durerai ancora poco…".

LA SFIDA CON RENZI Salvini lancia una sfida ‘mediatica’ al presidente del Consiglio: “venga in tv a confrontarsi con me”. “Mi piacerebbe confrontarmi con Renzi in diretta su Sky coi numeri alla mano". "Numeri sull’invalidita’ – ha aggiunto – sulle pensioni, sulla sua inutilità assoluta nel semestre di presidenza europea. Sono disponibile già da domani mattina alle cinque a confrontarmi con lui o a Natale".