La Giornata Internazionale delle Cucine Italiane onora il ristoratore Tony May

La manifestazione prevede che "centinaia di cuochi in oltre 40 Paesi inseriscano nel menu pasta e fagioli con le cozze”

Pasta e fagioli con le cozze: e’ questo il piatto del menu della Giornata Internazionale delle Cucine Italiane (Idic), rassegna giunta alla XIV edizione e organizzata il 2 giugno. Il piatto scelto per questa edizione ha origine a Torre del Greco (Napoli) ed e’ stato selezionato dagli organizzatori della rassegna per onorare Tony May, ristoratore di New York, nato a Torre del Greco e considerato “uno dei piu’ grandi maestri della cucina italiana autentica e di qualita’ fuori dall’Italia”, morto il 3 aprile scorso.

La manifestazione prevede che “centinaia di cuochi in oltre 40 Paesi, da Argentina, Canada, Cina e Germania, fino a Guatemala a Indonesia, Giappone Messico, Olanda, Russa, Ucraina e Vietnam, inseriscano nel menu pasta e fagioli con le cozze. L’evento centrale della Giornata Internazionale delle Cucine Italiane si tiene a New York, al ristorante il Gattopardo.

A promuoverlo e’ Itchefs-Gvci (Gruppo Virtuale Cuochi italiani), rete di professionisti della cucina italiana che opera in 70 Paesi e che lancio’ l’evento nel 2008. I partecipanti hanno ricevuto un poster personalizzato per la promozione dell’evento, che e’ stato immortalato in un Nft (Non Fungible Token).