“Italiani all’estero, i diari raccontano” alla Farnesina. Vignali, “iniziativa unica”

Questo è un progetto che vuole anche parlare al futuro e ai giovani. E anche ai giovani italiani all'estero", ha detto il direttore generale per gli italiani all’estero Luigi Vignali

Luigi Vignali, direttore generale per gli italiani all'estero alla Farnesina

Luigi Maria Vignali, direttore generale per gli italiani all’estero alla Farnesina, è intervenuto all’evento di presentazione della piattaforma informatica “Italiani all’estero, i diari raccontano”.

“Oggi presentiamo un’iniziativa unica. Questo sito racconta le storie di duecento italiani. Questo progetto ha un taglio storico e culturale. Racconta attraverso delle storie una parte della nostra storia. Questo è un progetto che vuole anche parlare al futuro e ai giovani. E anche ai giovani italiani all’estero”, ha detto Vignali.

Come riportato su ItaliaChiamaItalia nei giorni scorsi, il progetto – realizzato con il contributo della Direzione Generale per gli Italiani all’Estero e le Politiche Migratorie del Ministero degli Esteri – è una selezione delle parti più significative delle testimonianze raccolte nel fondo catalogato con il soggetto “emigrazione” presso la Fondazione Archivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano (Arezzo).

Sono i diari, le lettere e le memorie che racchiudono storie di italiani “qualunque”, vissuti all’estero tra l’inizio dell’Ottocento e i giorni nostri, raccolte a partire dal 1984 dall’Archivio diaristico nazionale e offerte ai lettori di tutto il mondo.