Immigrati, 265 subsahariani pronti a sbarcare in Sicilia. Salvini: “Anno nuovo, ma la pacchia continua”

I minorenni, che risulteranno negativi al Covid-19, verranno trasferiti nel centro d'accoglienza Villa Sikania di Siculiana (Ag). . Tutti gli altri migranti, circa 215 adulti, verranno invece trasbordati sulla nave quarantena Rhapsody

Nuovi immigrati in arrivo sulle coste italiane. Ci mancava pure questa, tra emergenza sanitaria, economica e crisi di governo. La Open Arms, con a bordo 265 subsahariani, e’ davanti a Porto Empedocle (Ag), in Sicilia.

La nave della Ong spagnola non attracchera’ alla banchina, ma verra’ raggiunta, con le motovedette, dai medici dell’Usmaf che sottoporranno tutti i migranti a tamponi rapidi anti-Covid.

Ad esito ottenuto, i circa 50 minorenni presenti verranno trasbordati sulle motovedette e giungeranno alla banchina di Porto Empedocle. Ad attenderli ci sono le pattuglie della polizia e due autobus. I minorenni, che risulteranno negativi al Covid-19, verranno trasferiti nel centro d’accoglienza Villa Sikania di Siculiana (Ag) dove dovranno effettuare la sorveglianza sanitaria anti-Coronavirus. Tutti gli altri migranti, circa 215 adulti, verranno invece trasbordati – sempre con le motovedette – sulla nave quarantena Rhapsody che e’ in rada a Porto Empedocle.

Per Matteo Salvini, leader della Lega, è facile commentare sui social: “Anno nuovo, vecchi sbarchi, la pacchia continua”.