IL VIDEO DELL’ARRIVO DI CESARE BATTISTI IN ITALIA

Ad attendere l'arrivo del terrorista rosso, all'interno dello scalo di Ciampino, il ministro dell'Interno Matteo Salvini e il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede.

Cesare Battisti è sceso dall’aereo che lo ha riportato in Italia intorno a mezzogiorno. Con aria apparentemente tranquilla, camminava a testa alta, scortato dagli agenti della Polizia di Stato e della Polizia Penitenziaria. Niente manette ai polsi. Battisti, come detto, è apparso tranquillo e non ha mai abbassato lo sguardo mentre procedeva scortato dagli agenti

Poco dopo l’apertura del portellone dell’aereo un gruppo di sette agenti di polizia e’ salito sul velivolo, mentre un’altra decina di agenti, in parte armati di mitraglietta, attendeva ai piedi della scaletta, e nel giro di qualche minuto lo ha fatto scendere dall’aereo.

Ad attendere l’arrivo del terrorista rosso, all’interno dello scalo di Ciampino, il ministro dell’Interno Matteo Salvini e il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede.