IL PROGETTO | “Cantando in Talian”, protagonista l’emigrazione veneta in Brasile

Ricostruzione della memoria storica e linguistico-culturale dell'emigrazione veneta nelle Americhe e soprattutto in Brasile

Sono tantissimi gli emigranti veneti in Brasile. Proprio la loro storia sarà protagonista di un incontro a villa Cappello a Cartigliano (Vicenza) previsto per venerdì alle 20,45.

Secondo quanto riporta Il Giornale Di Vicenza, la serata vedrà l’esposizione del progetto “Cantando in Talian” della scrittrice Giorgia Miazzo, relativo alla ricostruzione della memoria storica e linguistico-culturale dell’emigrazione veneta nelle Americhe e soprattutto in Brasile.

La scrittrice tra le altre cose presenterà il lavoro “Dal Brenta alla Mèrica”, basato su storie e testimonianze sulla diaspora italiana.

Il progetto si sviluppa attraverso un percorso professionale, svoltosi tra Italia e Brasile con interventi e attività di docenza nelle università, pubbliche amministrazioni, associazioni culturali, in particolare negli stati del Rio Grande do Sul, Santa Catarina, Paranà, Minas Gerais, Espirito Santo e San Paolo.

Si tratta di una ricerca storica sulla tradizione, gli usi e i costumi, le musiche e soprattutto la lingua: tutti aspetti che diventano il filo conduttore ideale tra le fasi di migrazione dei decenni 1880-1950 e le nuove generazioni di discendenti.