Governo, Sereni (Pd): è l’ora della verità

"Per governare sul serio, per fare alcune scelte decisive sul piano del rilancio dell’economia e dell’occupazione, per riformare il Parlamento e la legge elettorale non serve una maggioranza raccogliticcia, ma una chiara assunzione di responsabilita’ da parte di tutte le forze politiche. Non possiamo piu’ permetterci situazioni di incertezza, non possiamo affrontare le sfide che ci attendono senza un governo solido e senza il coraggio di cambiare". Lo scrive la vice presidente della Camera, Marina Sereni, nella sua newsletter settimanale.

"Per quello che si puo’ capire dalle notizie disponibili, dalle dichiarazioni, dalle interviste nel centro-destra e’ in corso un dibattito vero, sofferto, travagliato – continua Sereni – Visto da fuori il tema e’ chiaro: se in Italia possa esistere una destra moderna europea, se i conservatori troveranno anche dopo l’uscita di scena – comunque prossima – di Silvio Berlusconi una forza politica in grado di rappresentare i valori e gli interessi di riferimento".

"Sono ore cruciali – conclude – in cui al Pd tocca di schierarsi con determinazione dalla parte degli italiani, per difendere i piu’ deboli e per cercare di agganciare la ripresa, per ritornare alle urne con un Paese in condizioni migliori sia dal punto di vista economico-sociale che politico-istituzionale".