Governo, Berlusconi ha vinto ancora – di Emanuele Esposito

President, A.C. Milan While not busy as Italy’s Prime Minister, the billionaire dotes on his country’s most prestigious soccer club.

"Toglieremo l’IMU e restituiremo agli italiani ciò che hanno pagato", mi ricorda tanto lo slogan del Berlusconi del 1994, un milione di posti di lavoro.

Letta e Franceschini intanto hanno già detto che eliminare questa tassa sarà quasi impossibile, restituirla poi sarebbe una follia; allora, visto che c’è stata la fiducia al governo di centro-destra, sorry, destra-sinistra, no centro-destra, vabbè, quello che è, allora che fa Silvio adesso? Premesso che l’unico vincitore è lui, e io in tempi non sospetti lo avevo scritto, a Silviuccio non conviene adesso andare alle elezioni, percio’ tirerà le redini di questo governicchio fino al punto di fare qualche riforma e poi toglierà la fiducia. Il discorso dell’IMU è una sua trovata, la sua ruota di scorta che userà come slogan sia per l’eventuale mancata fiducia e sia per la prossima campagna elettorale. Alla fine risulterà ancora una volta vincitore e, se mi permettete, a questo punto meglio lui che tanti fannulloni e chiacchieroni.

I grillini avevano due armi da supereroi nelle loro mani, il potere mediatico (che li ha resi onnipresenti nonostante le finte fughe) e la rabbia della gente, convogliata sul loro Movimento. Per poter contare tanto in seno al governo con Bersani bastava poco, e invece hanno provato a sfasciare tutto, tanto che alla fine sono loro che si sono sfasciati dando a Berlusconi l’ennesima via di uscita. Non credo molto nei sondaggi, credo però che questo governo riuscirà a fare ben poco di quello che si è prefissato; vorrei tanto sbagliarmi, ma i ministri scelti non hanno le capacità professionali e le conoscenze dirette dei dicasteri che sono chiamati a gestire. Nunzia De Giorlamo, ad esempio: avessero chiamato il padre chissà! A proposito, come si comporterà con il Consorzio Agrario di Benevento che naviga in mezzo a un mare di problemi?

I sondaggi si sorprendono del vincitore Berlusconi, e sbagliano, perché lui non ha mai perso e lo dimostra il fatto che ancora una volta è li nelle stanze che contano. L’IMU rimarrà dove sta, il PD non si sa, anche se per il momento si affretta a mostrare una apparente fase di rilancio. Chi vivrà vedrà.