“GOVERNO? AVANTI 5 ANNI” | Salvini: “Oggi vinciamo in Sardegna, sarà giornata storica” [VIDEO]

Vicepremier e leader della Lega: "Abbiamo vinto in Abruzzo, in Molise, a Trento, a Bolzano. Oggi vinciamo in Sardegna e sarà una giornata storica per i sardi”

Elezioni regionali in Sardegna, oggi domenica 24 febbraio. Si vota fino alle 22 di questa sera, i cittadini saranno chiamati alle urne per rinnovare il consiglio regionale ed eleggere il nuovo presidente della Regione. Lunedì alle 7 inizieranno le operazioni di spoglio.

I candidati presidente sono sette: Francesco Desogus (M5S), Vindice Lecis (Sinistra Sarda), Paolo Maninchedda (Partito dei Sardi), Andrea Murgia (Autodeterminatzione), Mauro Pili (Sardi Liberi), Christian Solinas (centrodestra) e Massimo Zedda (centrosinistra).

“Se pensate anche voi che sia una buona idea ripopolare la Sardegna con gli immigrati (!), come vorrebbe un assessore del PD, oggi votate loro. Per tutti gli altri (urne aperte oggi fino alle 22) c’è solo il voto alla LEGA!“. Così su Twitter Matteo Salvini, segretario della Lega, ministro dell’Interno e vicepremier, con hastag #oggivotoLega.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Matteo Salvini (@matteosalviniofficial) in data:

Incontrando i sostenitori della Lega a Recco (Genova), Salvini ha detto: “Oggi vinciamo in Sardegna, ne sono strasicuro. A livello nazionale non cambia niente: andiamo avanti per 5 anni“. “Abbiamo vinto in Abruzzo, in Molise, a Trento, a Bolzano. Oggi – ha ribadito – vinciamo in Sardegna e sarà una giornata storica per i sardi”.