Giorgia Meloni a Washington per ascoltare Trump

La leader di Fratelli d’Italia: “E' possibile anche per l'Italia avere un governo che difenda l'interesse nazionale italiano ma non rinunci ad avere relazioni con il resto del mondo”

Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia

Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, è a Washington per una due giorni fitta di appuntamenti a tutto campo come ospite del tradizionale National Prayer Breakfast, uno degli eventi piu’ importanti dell’anno nella capitale americana, a Washington un appuntamento imperdibile.

Per l’edizione di quest’anno si attende l’intervento di Trump, che sara’ il primo dopo il voto del Senato che pone fine all’impeachment del presidente.

Meloni, appena arrivata nella capitale degli Stati Uniti, spiega: “Sara’ una settimana densa di impegni internazionali per Fratelli d’Italia e dopo l’apertura a Roma della conferenza internazionale sul conservatorismo, ora siamo a Washington ospiti del National Prayer Breakfast per incontrare personalita’ che arrivano da tutto il mondo”.

“E’ possibile anche per l’Italia – afferma ancora – avere un governo che difenda l’interesse nazionale italiano ma non rinunci ad avere relazioni con il resto del mondo. Ed e’ esattamente quello su cui lavora Fratelli d’Italia”.