F1, GP Monaco: Hamilton il più veloce nelle prove libere, Vettel quarto

Lewis Hamilton ha fatto registrare il miglior tempo nelle prime prove libere del Gran Premio di Monaco, sesto appuntamento del Mondiale di Formula Uno.

Il campione del mondo in carica festeggia il rinnovo firmato ieri con la Mercedes, fermando il cronometro sull’1’18"750, e precedendo la Toro Rosso di Max Verstappen (1’18"889) e la Red Bull di Daniel Ricciardo (1’19"086), mentre chiude con il quarto tempo la Ferrari di Sebastian Vettel che gira in 1’19"134. Ottavo l’altro ferrarista, Kimi Raikkonen, in 1’19"679. Tra le due "rosse" la Toro Rosso di Sainz, la Lotus di Maldonado e la Red Bull di Kvyat. Soltanto nono l’altro pilota Mercedes, Nico Rosberg, che chiude in 1’19"762, precedendo la Williams di Felipe Massa e le McLaren di Alonso e Button.

Intanto tiene banco il rinnovo di Kimi Raikkonen in Ferrari a Montecarlo. Con il finlandese che va ancora a corrente alternata si è fatto il nome di Bottas e Hulkenberg come possibili sostituti. "Personalmente sono molto contento di come vanno le cose con Raikkonen – ha detto a Sky il team principal della Ferrari Maurizio Arrivabene – Nonostante il soprannome ‘Iceman’ ha riportato entusiasmo nella squadra. Quando sarà il momento ne parleremo con il presidente e in un modo o nell’altro, con la sua benedizione, faremo un annuncio in un senso o nell’altro".

Su Bottas e Hulkenberg dice: "Fare dei nomi è completamente sbagliato. Concentriamoci su Kimi e speriamo tutti che continui come sta facendo adesso. Se guardate i tempi degli ultimi Gran Premi, in alcune gare, Kimi è stato più veloce di tutti, quindi non abbiamo un pilota scarso ma molto molto buono".