Europei 2016, Italia batte Azerbaijan: azzurri qualificati

L’Italia ha battuto per 3 a 1 l’Azerbaijan nella penultima partita del girone H di qualificazioni per gli Europei del 2016 in Francia. Per l’Italia hanno segnato Éder (11esimo del primo tempo), El Shaarawy (43esimo del primo tempo) e Darmian (20esimo del secondo tempo). Per l’Azerbaijan ha segnato Nazarov (31esimo del primo tempo).

L’Italia ha ora 21 punti nella classifica del girone, con 9 partite giocate. Dietro ci sono la Norvegia con 16 punti e la Croazia con 14 punti, ma entrambe con una partita in meno rispetto all’Italia. Con la vittoria di ieri, gli azzurri di Conte si sono qualificati matematicamente agli Europei del 2016: e giocheranno la loro prossima partita – l’ultima della fase di qualificazione – contro la Norvegia martedì 13 ottobre alle 20:45, a Roma.

Missione compiuta, dunque: l’Italia vince a Baku e conquista la qualificazione alla fase finale di Euro 2016 con un turno d’anticipo. La partita di martedì con la Norvegia, a sua volta vittoriosa su Malta, servirà per determinare il primo posto nel gruppo H e conterà per essere testa di serie, ma non metterà in dubbio la presenza della Nazionale di Conte all’Europeo in Francia.

L’Azerbaigian lotta, ma cede 3-1. Azzurri subito in partita, all’11’ sono già avanti: Verratti lancia, Eder evita il fuorigioco e supera il portiere Aghayev con un tunnel. Pari azero al 31′: doppio errore di Chiellini e Bonucci, Nazarov è pronto a raccogliere e non dà scampo a Buffon dal limite dell’area. Prima dell’intervallo, però, l’Italia torna avanti: assist di Candreva e comodo appoggio a porta vuota di El Shaarawy. Dopo un altro quasi-gol di Eder (Sadygov salva sulla linea), chiude Darmian con un tiro dalla distanza al 20′ della ripresa. Nel finale entra Giovinco, si procura l’espulsione di Guseinov e centra la traversa su punizione.