CORONAVIRUS | Quando torneremo alla normalità?

Il rischio è che in questa situazione ci si abitui a restare senza libertà o ad avere libertà limitate. Una cosa del genere può essere molto pericolosa

Ci si chiede quando si tornerà alla normalità. Gli esperti sono divisi e non sanno dare una risposta precisa. Alcuni dicono che il Coronavirus cesserà di essere pericoloso alla fine di codesto mese, altri che si tornerà alla normalità a maggio ed altri ancora a giugno.

Questa incertezza non giova a nessuno. Non giova agli imprenditori, molti dei quali sono fermi e non fatturano, né alle persone, alle famiglie, le quali vorrebbero tornare alla vita sociale.

L’uomo è un “animale sociale”. Basti pensare alle persone religiose, le quali vorrebbero tornare ad entrare nei luoghi di culto ed assistere alle funzioni. Basti pensare anche agli studenti, i quali non completeranno l’anno scolastico come avrebbero dovuto, ovviamente, non per colpa loro.

Il rischio è che in questa situazione ci si abitui a restare senza libertà o ad avere libertà limitate. Una cosa del genere può essere molto pericolosa.