CORONAVIRUS IN ARGENTINA | Fernandez: “Nel dilemma fra l’economia e la gente, io scelgo la gente”

Una economia senza persone equivale al nulla stesso". Il capo dello Stato ha aggiunto che "e' necessario impedire che la tragedia si acuisca", visto che "siamo attaccati da un esercito invisibile”

Alberto Fernandez, presidente dell’Argentina, intervenendo oggi in una videoconferenza con i leader politici progressisti del Gruppo di Puebla per analizzare l’impatto del Covid-19 in America latina e nel mondo, ha dichiarato che nel prendere le sue decisioni per affrontare la pandemia di coronavirus non ha dubbi e sceglie le esigenze della gente, non quelle dell’economia.

“Nel dilemma fra l’economia e la gente, io ho scelto la gente. Una economia senza persone equivale al nulla stesso”. Il capo dello Stato ha poi aggiunto che “e’ necessario impedire che la tragedia si acuisca”, visto che “siamo attaccati da un esercito invisibile”. E ha sostenuto: “Nessuno si salva da solo. La societa’ organizzata salva l’uomo”.

Infine Fernandez ha segnalato che l’America latina e’ “il continente piu’ diseguale” ed ha invitato tutti a “pensare in un’altra maniera di costruire il mondo che verra’ quando questa emergenza sara’ passata”.