Comites, Menia (CTIM) in Argentina: ‘a Rosario non votano per protesta’

Tappa argentina per il segretario generale del Ctim, Roberto Menia. A Rosario, assieme all’on. Giuseppe Angeli, coordinatore del Ctim Argentina, è stato ricevuto dal console Giuseppe D’Agosto e a seguire gran galà per il quarantesimo anniversario dell’associazione dei Marchigiani e all’Istituto Dante Alighieri da cui è stato premiato.

Il giorno successivo, dopo essere stato intervistato da Radio City Italia, ha preso parte all’assemblea con la comunità italiana da cui è emersa la volontà di non partecipare al voto per il rinnovo dei Comites per protestare contro questo sistema che affievolisce i diritti degli italiani all’estero.

COMITES, GUARDA LA NOSTRA VIDEO INTERVISTA A ROBERTO MENIA

“Lo sforzo del Ctim in Argentina è degno di menzione – commenta Menia – raramente ho potuto vedere tanta determinazione e impegno. Certamente il loro disappunto per le regole del gioco cambiate in modo tanto rapido quanto incomprensibile è da registrare e da rispettare. E credo che ad elezioni Comites concluse vada fatta una seria ed approfondita riflessione sull’intero impianto strutturale”.