Bueno (USEI) a ItaliaChiamaItalia: con Sangregorio studiamo movimento italo-brasiliano (VIDEO)

Renata Bueno, deputata dell’USEI (Unione Sudamericana Emigrati Italiani), eletta in Sud America alle ultime elezioni politiche e residente in Brasile, considera “bellissima” la sua prima esperienza parlamentare, e spiega: “conosco bene l’ambiente della politica, in Brasile ho avuto esperienze in questo senso. Mi trovo bene a lavorare per un ponte fra Italia e Sud America, con un occhio di riguardo al Brasile”.

Intervistata dal direttore di Italiachiamaitalia.it, Ricky Filosa, Bueno spiega che le sue prime iniziative da parlamentare hanno riguardato “la cittadinanza italiana per gli emigrati che l’hanno persa”, e poi la diffusione di cultura italiana anche attraverso accordi con università dello Stivale.

Il rapporto fra Italia e Brasile? “Dopo il caso Battisti si è un po’ incrinato, ma ora sta riprendendo: c’è tanta presenza italiana in Brasile e le aziende italiane hanno grande interesse a investire nel Paese”.

Renata Bueno fa parte della componente MAIE (Movimento Associativo Italiani all’Estero) all’interno del Gruppo Misto alla Camera dei Deputati. Anzi, precisa lei, la componente è “MAIE-Api”, perché fa parte della componente anche un deputato proveniente proprio dall’Api. Il rapporto con l’USEI? “Mi trovo molto bene con il presidente Eugenio Sangregorio, ci parliamo spesso”, tuttavia “il mio punto di riferimento politico in Brasile è Edoardo Pollastri”, già senatore de L’Unione di Prodi. Con Sangregorio e con l’USEI, “stiamo anche studiando la possibilità di fondare un movimento italiano in Brasile, visto che MAIE e USEI sono nati in Argentina”.

Questo e molto altro nella video intervista di ItaliaChiamaItalia all’On. Renata Bueno, che vi proponiamo in questa pagina.