Aziende, obiettivo crescita: ecco chi è migliorato di più e alcuni consigli per farlo

Come poter far crescere nei modi e nei tempi giusti la tua azienda? Ecco qualche prezioso consiglio

Mettersi in proprio è una scelta lavorativa importante: servono forza di volontà, dedizione e lungimiranza. Servono anche idee giuste, e una buona dose di fortuna che non guasta mai. Se questa alchimia si realizza, anche il giovane imprenditore può farcela e imporsi sul mercato col proprio prodotto, oppure col proprio servizio.

In questo contesto, ci sono sicuramente aziende che fanno più successo di altre, che invece nel giro di poco tempo sono costrette a chiudere: secondo un rapporto di Unioncamere, ad esempio, un’impresa giovanile su tre chiude nel giro di cinque anni. Come detto, però, sul mercato ci sono anche piccole aziende che ce la fanno, e che riescono ad affermarsi. Come ad esempio quelle elencate su Il Sole 24 Ore.

L’elenco delle aziende che sono cresciute di più

La lista è lunga, e al suo interno non troverete nomi altisonanti: nell’elenco stilato da Il Sole 24 ore (con l’ausilio di Statista), che riguarda esclusivamente l’Italia, sono presenti cinquanta aziende che hanno migliorato di molto le loro prestazioni, con la prima (Mamma 2.0) cresciuta addirittura del 316% tra il 2015 e il 2018. Un risultato straordinario, e questo è solo un esempio: ci sono molte imprese che sono riuscite a crescere in maniera esponenziale nel giro di pochi anni, mettendo in atto delle buone pratiche che si sono poi rivelate fruttuose. Come fare, quindi, per migliorare la propria azienda? Ecco alcune dritte.

Consigli per far crescere la propria azienda

  • Capisci chi sono i tuoi concorrenti: questo è uno step fondamentale, che non va assolutamente sottovalutato. Studiare le imprese concorrenti serve per capire come muoversi meglio, e oggi si può fare anche attraverso vari strumenti online: ci sono infatti piattaforme come iCRIBIS, per esempio, che permettono di avere un report sulle aziende, per capire meglio come sono strutturate e come stanno andando. Copiare non è per forza sbagliato: basta prendere gli esempi migliori.
  • Sfrutta a dovere il potenziale del web: oggi questo è un aspetto a dir poco fondamentale, e il consiglio in questo senso è quello di mettersi subito a lavoro per migliorare la propria presenza online. Si parte dal sito internet, che deve essere ottimizzato lato SEO, pertinente e funzionale; non vanno dimenticati poi i social, cassa di risonanza per le proprie iniziative; si può pensare anche alla realizzazione di un blog, oltre alla programmazione di campagne mirate per raggiungere più clienti.
  • Costruisci una squadra solida: il team è fondamentale. Bisogna circondarsi di persone valide e stimolanti, che possano aiutarci sia nel processo creativo che nella fase realizzativa. Lo scopo è quello di mettere su una squadra di cui possiamo fidarci e con la quale realizzare grandi cose.
  • Cerca di attirare e fidelizzare il più possibile i clienti: in tutto ciò non va mai dimenticato l’obiettivo finale, ossia la conquista del cliente. Le iniziative devono essere orientate ad attirare più persone possibile, sfruttando ogni canale. Una volta conquistato un cliente bisogna poi tenerselo stretto, con promozioni e iniziative dedicate, con sconti e attenzioni anche a livello di customer care.

Questi sono solo alcuni suggerimenti, la lista dei consigli potrebbe essere ancora più lunga. Ciò che conta è fare del proprio meglio e muoversi con cognizione di causa: solo così un’azienda può riuscire ad avere successo e ad imporsi sul mercato.