‘Vi spiego come fare i soldi’: ItaliaChiamaItalia intervista Alfio Bardolla – di Alessandra Giorda

Intervistato dai quotidiani più autorevoli d’Italia,  come il Corriere della Sera e Libero, presentato in TV a TG3 Economia, Alfio Bardolla è un vero e proprio coach della finanza. Un uomo che si è fatto da sé in maniera onesta, diventando un vero e proprio business man, che insegna, a chiunque lo voglia, come costruire e godere di una vera e propria libertà finanziaria.

Proprietario di svariate aziende e ristoranti, e come si dice i soldi producono soldi, part-time lavora anche nel network marketing che consiglia tra i vari sistemi per diventare ricchi.

La Alfio Bardolla Training Company propone corsi audio e libri, ma anche vere e proprie classi, per imparare a conquistare la vera libertà finanziaria.

Nell’intervista a Italiachiamaitalia.it, oltre a parlare di sè, spiega come sia possibile riuscire a non avere più l’angoscia per il denaro che finisce per molti italiani alla seconda settimana del mese causa la forte crisi economica che investe l’Italia e non solo.

Alfio, dal settore informatico a brillante coach della finanza. Come hai fatto?

“Ho fatto corsi in America di PNL ( Programmazione Neuro Linguistica) per crescita personale . Un giorno è nata l’idea di applicare la PNL alla finanza. Mi sono messo in azione e quel giorno ho gettato il seme che sviluppandosi è diventato l’Aflio Bardolla Training Company”.

Gli italiani e non solo sono investiti da una crisi economica notevole. Le famiglie povere sono in aumento e la disoccupazione cresce. Tu proponi sistemi con i quali, in maniera onesta, si conquista la libertà finanziaria: sembra essere un’utopia. Cosa rispondi in merito?

“Gli italiani devono cambiare la mentalità. Nel nostro Paese c’è una ben radicata idea del posto fisso. Una tradizione tramandata da generazione a generazione. Necessità è sradicare questo modus vivendi e proiettarsi su modelli anglosassoni e statunitensi. Per godere di una vera e propria libertà finanziaria non bisogna avere una sola entrata bensì almeno tre. Una sola non dà sicurezza, poiché se un giorno per qualsiasi motivo quell’entrata non ci fosse più, sarebbe un vero disastro. Se ho più entrate, ne manca una, ma sono supportato dalle altre due”.

La maggior parte della gente fatica ad arrivare alla seconda settimana del mese e tu proponi tre entrate?

“Certo! Ci sono vari metodi per poter attuare quanto detto”.

Affrontiamone uno alla volta: Forex , “mercato più grande, più liquido e più dinamico del mondo”, così pubblicizzato sul sito della tua Azienda in oggetto. Non trovi possa essere rischioso? E quanto bisogna investire?

“Non consiglio a nessuno di investire in Forex, senza sapere come fare. La mia Azienda vanta consulenti di altissimo livello e esperienza che insegnano a chiunque lo voglia come investire e soprattutto guadagnare. Il minimo d’investimento che consiglio è pari a € 2000. Chi si rivolge a noi non rischia di buttar via denaro , poiché insegniamo come fare e insieme ai nostri consulenti si inizia a investire”.

Parliamo ora del Network Marketing. Le due Aziende che fatturano di più al mondo sono le storiche Amway e Herbalife. Ambedue si basano sulla commercializzazione di prodotti straordinari anche se diversi. Tuttavia se non ci sono soldi, come si fa a creare un business in questo settore? 

“Sì, sono due aziende storiche e di grande solidità. Ti posso assicurare che prima di promuovere questo sistema per far soldi l’ho provato io. Ho iniziato a lavorare con Herbalife e da zero sono arrivato ai massimi levelli, ossia President Team. Come commercializzare prodotti di uso quotidiano? Ti spiego subito:  in Italia la crisi investe parecchie persone ma non tutti, basta proporre a quella fetta di gente che ha denaro per acquistare i prodotti. Tra l’altro si può sviluppare un vero e proprio business con un investimento irrisorio e aiutare molte persone a uscire da una situazione economica di disagio. Necessita avere una mentalità aperta, frequentare i corsi, che tra l’atro spesso sono gratuiti, e darsi da fare imparando e insegnando ad altre persone. Si fa più in fretta se si propone questo tipo di lavoro a chi è imprenditore, perchè ha una mente già plasmata al business e meno remore di chi ha una mentalità chiusa e avvezza solo al posto fisso. Nessuno è da discriminare, ma è un business , il tempo è denaro e non bisogna sprecarlo”.

Ora affrontiamo l’investimento immobiliare. Vendere gli immobili ora che il mattone è al ribasso, significa perdere parecchio denaro; acquistarli, significa aspettare tempo prima che il loro valore cresca ancora. Quindi cosa proponi?

“Volgere lo sguardo alle aste delle banche che hanno tantissimi immobili pignorati da vendere. Si fanno ottimi affari. Inoltre si possono fare eccellenti investimenti anche su mercati immobiliari esteri. In Italia acquisto a basso prezzo, ristrutturo rivendo a un prezzo più alto e con il ricavato investo in Paesi più fiorenti. Addirittura consiglio di vendere anche la prima casa per acquistare altrove e far sì che il mattone frutti un bel po’ di denaro. Comunque anche in questo caso, come tutti i metodi che propongo, ho consulenti ben preparati che insegnano come fare”.

Hai scritto molti libri e ci sono sono parecchi CD in cofanetti accattivanti contenenti corsi per la libertà finanziaria. Da dove iniziare?

“Agire sempre step by step. Il primo libro da leggere? ‘I soldi fanno la felicità’, e poi sul mio sito www.alfiobardolla.com si trova tutto il materiale necessario”. 

Insieme ai tuoi collaboratori tenete corsi ad personam. Non tutti, di questi tempi, hanno il denaro necessario per pagarseli, ma allo stesso tempo vorrebbero uscire da situazioni economiche disagevoli. Come possono fare?

“Contattare la mia segreteria e così si trova la soluzione. Sono affari di amministrazione, in questa sede accogliamo le richieste con massima disponibilità verso chi realmente vuole cambiare la propria situazione economica”.