Repubblica Dominicana, grande successo per incontro MAIE a Las Terrenas [FOTO]

Brigitte Nanni, MAIE LT: “I connazionali hanno partecipato numerosi nonostante le condizioni climatiche. Abbiamo cercato di fare chiarezza su alcuni temi importanti e rispetto ai quali spesso vi è un poco di confusione"

Lo scorso sabato 12 novembre si è svolto il primo incontro tra il MAIE (Movimento Associativo Italiani all’Estero) e la comunità di Las Terrenas, Repubblica Dominicana. I temi principali trattati sono stati i seguenti: iscrizione all’AIRE, regolarizzazione residenza, naturalizzazione, diritti e doveri dei connazionali in RD.

Nella sezione dedicata alle domande / risposte, c’è stata anche l’occasione per parlare di altri temi come, ad esempio, le difficoltà che storicamente hanno i connazionali residenti in Repubblica Dominicana nel ricevere e riconsegnare i plichi elettorali, eventuali accordi bilaterali che possano favorire i pensionati in Repubblica Dominicana, chiusura e riapertura dell’Ambasciata d’Italia a Santo Domingo.

L’attività, organizzata dal MAIE LAS TERRENAS, coordinato da Brigitte Nanni, è stata molto apprezzata dai presenti. I commenti a caldo della coordinatrice Maie della località caraibica ubicata nel nord est del Paese, sono stati di evidente entusiasmo: “Sono molto soddisfatta del primo meeting del MAIE a Las Terrenas. I connazionali hanno partecipato numerosi nonostante le condizioni climatiche, vi sono stati molti scambi di opinioni e molte domande, abbiamo cercato di fare chiarezza su alcuni temi importanti e rispetto ai quali spesso vi è un poco di confusione”.

“Credo vivamente – ha aggiunto Brigitte Nanni – che questo sia stato l’inizio di una nuova visione della comunità italiana, sull’importanza del lavoro che svolge il MAIE. La riapertura dell’ambasciata sarà un momento importante per gli italiani in Repubblica Dominicana e noi vogliamo fare di tutto per continuare a far sì che la nostra comunità non sia più considerata di serie B”.

Oltre alla coordinatrice di Las Terrenas, sono intervenuti il coordinatore MAIE della Repubblica Dominicana, Flavio Bellinato, e la dottoressa Diana Spedicato, invitata ad hoc per questa occasione, in quanto esperta di temi riguardanti la residenza e la nazionalità dominicana. Presenti anche il Coordinatore MAIE di Nagua, Daniele Bertozzi, ed il responsabile made in Italy in Repubblica Dominicana, Marco Viroli.

Sul suo profilo Facebook, Bellinato ha dichiarato: “Sono rimasto molto soddisfatto dell’attività. Il MAIE RD, grazie soprattutto ad una squadra affiatata di coordinatori presenti in gran parte del territorio, sta dimostrando di voler realizzare politiche basate sui fatti”, ed ha aggiunto: “I componenti del MAIE RD ci stanno mettendo passione, voglia di fare, orgoglio. Credono in ciò che fanno e circoscrivono i loro progetti in favore dei connazionali all’estero. Non dipendiamo da partiti politici romani che possono voler dettar linee che vanno contro gli interessi delle distinte comunità residenti fuori dai confini nazionali”.