LA VITTORIA DI RICARDO MERLO | Italiani all’estero e cittadinanza, nessuna limitazione a ius sanguinis [VIDEO]

La legge non subirà alcuna variazione. Nessuna limitazione nella trasmissione di cittadinanza italiana, l’ha assicurato il vicepremier Matteo Salvini al sottosegretario agli Esteri Ricardo Merlo

Pubblicato da Ricardo Merlo su Martedì 11 settembre 2018

In tanti oltre confine si erano preoccupati. Soprattutto in America Latina. Ora, però, molti discendenti di emigrati italiani possono tirare un sospiro di sollievo.

“Annunciamo che il sottosegretario agli Esteri Sen. Ricardo Merlo ha ricevuto dal vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini la conferma che qualsiasi limitazione nella trasmissione di cittadinanza italiana per ius sanguinis è stata eliminata”. Ad annunciarlo, con un video pubblicato su Facebook in cui si esprime in portoghese, il capo segreteria del sottosegretario Merlo, Nicola Occhipinti.

Dunque la legge che regola la trasmissione di cittadinanza “resterà la stessa”, assicura Occhipinti, che poi aggiunge: “Questo è stato il risultato di una battaglia che il sottosegretario Merlo ha portato avanti durante tutti questi ultimi giorni per evitare qualsiasi modifica alla legge”.

Poco dopo la pubblicazione del video di Nicola Occhipinti, ecco che il sottosegretario Merlo in persona decide di rivolgersi direttamente a chi lo segue sui social con un breve video nel quale conferma: “Nessuna limitazione alla trasmissione di cittadinanza ius sanguinis, battaglia vinta”. Ecco il video qui di seguito.