Italiani all’estero, Merlo (MAIE): “Chi parla ora di candidature non capisce niente di politica” [VIDEO]

“Noi non chiediamo da dove vieni, ma se vuoi fare un pezzo di strada con noi. E noi andremo a #Roma a difendere gli interessi degli italiani all’estero”

On. Ricardo Merlo, fondatore e presidente del Movimento Associativo Italiani all'Estero - MAIE (foto: italiachiamaitalia.it)

L’On. Ricardo Merlo, presidente del Movimento Associativo Italiani all’Estero, da New York, in un video esclusivo pubblicato sulla pagina Facebook di ItaliaChiamaItalia, che si avvicina ormai ai 100mila fans.

All’intervistatore che gli chiede di candidati, Merlo replica in modo netto: “Chi parla ora di candidature non capisce niente di politica”.

Merlo si trovava a New York lo scorso maggio perché guidava la missione MAIE Nord e Centro America che ha visitato i connazionali della Grande Mela e del New Jersey, per poi arrivare in Messico e in Florida.

Tra gli altri, della delegazione faceva parte anche Angelo Viro, responsabile MAIE per il rapporto con i governi del Nord e Centro America, oltre a essere vicepresidente della Casa de Italia di Santo Domingo e consigliere Comites di Panama.

LEGGI ANCHE ANGELO VIRO: “ITALIANI NEL MONDO, OPPORTUNITA’ E RISORSA”

Poi l’eletto all’estero, recordman di preferenze personali – oltre 70mila connazionali che in Sud America hanno scritto il suo nome sulla scheda elettorale – spiega la filosofia del movimento, quando si tratta di fare squadra a favore degli italiani nel mondo: “Noi non chiediamo da dove vieni, ma se vuoi fare un pezzo di strada con noi. E noi – afferma convinto Ricardo Merlo – andremo a #Roma a difendere gli interessi degli italiani all’estero”.

NESSUN COMMENTO

Comments