VOTO ALL’ESTERO | Europa, Francesco Muscau candidato alla Camera per la lista Alleanza Verdi e Sinistra

I cavalli di battaglia di Muscau? Portare la Sardegna nel 2035 ad avere solo le energie rinnovabili, ma anche lavorare per far sì che ogni circoscrizione estera possa eleggere un consigliere regionale di riferimento

L’Unione Sarda si occupa del nuorese Francesco Muscau, coordinatore regionale dei Verdi, candidato alla camera dei deputati per la Circoscrizione europea nella lista Alleanza Verdi e Sinistra.

Muscau, che lavora per un broker assicurativo internazionale, si sposta tra la Sardegna, la Turchia e il Portogallo, passando spesso anche in Spagna e in Bulgaria, e ben conosce il mondo dell’emigrazione. «Il taglio dei parlamentari nel collegio estero influisce negativamente, solo in tre dovranno occuparsi di 49 Paesi europei, ma – dice a L’Unione Sarda – siamo pronti a rimboccarci le maniche».

I cavalli di battaglia di Muscau? Portare la Sardegna nel 2035 ad avere solo le energie rinnovabili, ma anche lavorare per far sì che ogni circoscrizione estera possa eleggere un consigliere regionale di riferimento. Senza dimenticare di concretizzare le proposte di Ecofuturo per contrastare l’emergenza climatica e la crisi economica.