Usa, in 20 anni il seno delle donne è cresciuto dalla terza alla quinta (FOTO)

Bando alle “tavole da surf”, gli Stati Uniti, il paese che ha dato i natali a Pamela Anderson, sono il nuovo regno delle donne formose! Il sito HardCelebrity.com informa della pubblicazione, la scorsa settimana, un’interessante ricerca antropologica riguardante il seno delle donne negli USA, che ha certificato l’aumento medio della taglia del reggiseno americano dalla 34B (una seconda tendente alla terza in Europa) alla 34DD (una quinta in vero e proprio stile “sogno di ogni uomo”, o almeno della maggior parte dei bipedi di sesso maschile) in soli 20 anni.

Le ragioni che hanno portato a questa “evoluzione della specie”, come spiegato da questo studio, possono essere molte: a partire dalla ricerca di un maggior confort da parte delle donne con l’adozione di un reggiseno con una coppa più grande, come pure l’aumento della massa corporea generale dovuto ad un maggior benessere economico, senza dimenticare il proliferare degli interventi di chirurgia estetica e di protesi mammarie.

Secondo Kate Terhune di Intimacy, l’azienda di lingerie americana che ha sponsorizzato la ricerca, che ha commentato i risultati e li ha confrontati con quelli di uno studio simile condotto nel 1993, la ragione di questa esponenziale evoluzione potrebbe essere molto più semplicemente un maggiore grado di informazione disponibile per le donne nella scelta di taglie e modelli. "Non dimentichiamoci che le donne sono più istruite circa le dimensioni e le forme del proprio seno", ha detto la Terhune all’Huffington Post.