Studiare all’estero, un’opportunità per costruire il futuro

In Italia sempre più genitori scelgono per i propri figli questa grande opportunità riconosciuta dal Ministero dell'Istruzione

Vale ancora la pena fare un’esperienza di studio all’estero? Se lo chiede il quotidiano Il Tempo. Già, perché anche in tempo di Covid-19 è possibile partire in sicurezza e, secondo i dati di YouAbroad, uno degli operatori italiani più importanti del settore la cui specialità è proprio l’High School Program, in Italia sempre più genitori scelgono per i propri figli questa grande opportunità riconosciuta dal Ministero dell’Istruzione.

Da oltre 10 anni punto di riferimento per i tanti ragazzi che scelgono di studiare in una scuola superiore estera per un trimestre, un semestre oppure un intero anno, YouAbroad si occupa di tutta la progettazione e l’organizzazione del viaggio: dalla scelta del paese a quella della scuola più idonea, dalla sistemazione in host family o college alle pratiche burocratiche, fino ai piccoli problemi quotidiani, con una consulenza a 360° e un servizio di assistenza e supporto 7 giorni su 7, 24 ore al giorno.

Si tratta certamente, lo ribadiamo, di una bella opportunità per i nostri giovani: sì, vale ancora la pena fare un’esperienza di studio all’estero.