SPAGNA | Italiani all’estero, la rete consolare italiana si riunisce a Madrid

Per il primo incontro allargato in presenza da inizio pandemia. L'incontro è stato allargato a esperti delle diverse amministrazioni presenti e ai consoli onorari in Spagna e ad Andorra

Italiani all'estero, rete consolare riunita a Madrid
Italiani all'estero, rete consolare riunita a Madrid

Doppia riunione per l’ambasciatore italiano a Madrid, Riccardo Guariglia, con gli integranti della rete consolare italiana in Spagna e ad Andorra.

Dapprima, il diplomatico ha incontrato i capi degli uffici consolari di Barcellona e Arona, i due membri del Consiglio generale degli italiani all’estero (Cgie) residenti in Spagna e i presidenti dei tre comitati degli italiani all’estero (Comites) spagnoli.

In seguito, l’incontro è stato allargato a esperti delle diverse amministrazioni presenti e ai consoli onorari in Spagna e ad Andorra. Si è trattato del primo appuntamento presenziale di questo tipo da inizio pandemia.

“Le riunioni in parola hanno rappresentato un’utile occasione per esaminare i problemi della collettività italiana”, si legge in una nota, nonché “le modalità per accrescere coordinamento, cooperazione e sinergie tra tutti i partecipanti, anche nei settori della promozione economica e cultura”.

La rete consolare in Spagna ed Andorra assiste circa 250.000 connazionali residenti – la cui comunità registra un tasso di crescita che si attesta, su una media del 5% annuo – oltre che decine di migliaia di turisti.