SPAGNA | Ambasciata d’Italia a Madrid, prorogata scadenza concorso giovani chef

Nel quadro delle attività di promozione relative alla VI Settimana della cucina italiana in Spagna, l'ambasciata ha lanciato la quarta edizione del concorso 'Prepara il tuo futuro-Nuovi talenti della cucina italiana'

Cuoco italiano. Foto d'archivio

Prorogata al 25 febbraio la scadenza per la presentazione delle candidature al nuovo concorso per giovani chef dell’ambasciata d’Italia a Madrid.

Nel quadro delle attività di promozione relative alla VI Settimana della cucina italiana in Spagna, l’ambasciata ha lanciato la quarta edizione del concorso ‘Prepara il tuo futuro-Nuovi talenti della cucina italiana’, che si colloca nell’ambito di ITmakeES Food & Wine, iniziativa che risponde pienamente alla filosofia di ‘ITmakES’ (Italy and Spain making together), con la quale creare nuovi ponti di fattiva collaborazione tra le società civili dei due Paesi.

La formula utilizzata, già sperimentata con successo nelle passate edizioni, mira a formare, dare visibilità e offrire opportunità ai giovani chef, sia spagnoli che italiani in Spagna, che desiderano specializzarsi nella cucina italiana frequentando corsi teorici in due delle migliori scuole di cucina presenti in Italia (la Scuola internazionale di cucina italiana Alma e, novità di questa edizione, l’Istituto culinario italiano per stranieri Icif) abbinati a tirocini in prestigiosi ristoranti italiani.

In occasione della colazione di gala del 24 novembre scorso preparata dai due ambasciatori del gusto Nino Mosca e Gioacchino Sensale presso la IES Hotel Escuela di Madrid, l’ambasciatore d’Italia Riccardo Guariglia aveva dichiarato che “la promozione dell’enogastronomia italiana attraverso scuole di formazione professionale e chef italiani, con il coinvolgimento di studenti spagnoli, rappresenta una formula vincente e una prova ulteriore del fatto che quando si lavora assieme si possono raggiungere risultati migliori”.

Al fine di potere far conoscere il concorso a tutte le scuole di cucina del Paese e a tutti i potenziali giovani chef interessati, è attivata, oltre al consolato generale a Barcellona, l’intera rete dei consolati onorari. Informazioni sul concorso sul sito https://ambmadrid.esteri.it/.