Milan, Allegri: Balotelli deve darsi una calmata (VIDEO)

Per Massimiliano Allegri, tecnico del Milan, Mario Balotelli “deve sapersi gestire. Deve solo pensare a giocare a calcio. Non deve avere piu’ attacchi isterici. Cosi’ facendo si avranno piu’ vantaggi per tutti”. L’attaccante rossonero domenica salterà la sfida con la Juventus: sconterà la terza giornata di squalifica per l’espulsione rimediata contro il Napoli. ”Sono soddisfatto di Balotelli. Martedì ha giocato bene ed ha avuto un comportamento normale”, aggiunge Allegri riferendosi alla condotta del giocatore nel match di Champions pareggiato 1-1 contro l’Ajax. 

A proposito della sfida con la Juve, Allegri osserva: “Sarà una partita difficile, da giocare con testa e cuore". Il tecnico del Milan è sicuro che un risultato negativo non impedirebbe al suo Milan, già lontano 10 punti dalla vetta, di puntare in alto in campionato. "I sogni non vanno riposti – ha detto l’allenatore rossonero -. Ho fiducia, faremo una grande partita. L’anno scorso eravamo molto più indietro rispetto a ora. Sarà un campionato più equilibrato perchè chi lotta per i primi tre posti si è rinforzato".

Allegri elogia la Roma attualmente capolista. "Una squadra da primi tre posti. L’anno scorso era l’anomalia. Mi fa strano definirla sorpresa. Ha venduto grandi giocatori, ma acquistato calciatori solidi. Può aspirare allo scudetto. Subisce molto poco, segnando molto". E nemmeno l’Inter, per Allegri, "è una sorpresa. Non ha le coppe e preparare le partite con calma, è un vantaggio non da poco. Mazzarri sta facendo un gran lavoro e credo che sino alla fine saranno lì a lottare per lo scudetto".