Meteo, pazzo ottobre: dopo le alluvioni torna l’estate

Il 2014 verrà ricordato per l’inverno mite, la primavera piovosa, idem l’estate e l’inizio dell’autunno estremamente dinamico con periodi alluvionali che si alternano a rimonte anticicloniche anomale. Sarà così anche per il prossimo weekend.

Oggi in Italia sono in atto forti temporali sulla parte orientale della Toscana e verso l’Emilia Romagna centro-orientale, quindi si invita a prestare molta attenzione alle precipitazioni abbondanti possibili su queste zone, altrove il tempo risulta più asciutto e solo con qualche piovasco occasionale. Inoltre la Liguria orientale tra domani e venerdì verrà raggiunta ancora da piogge localmente forti, ma è nel weekend che avverrà l’impensabile per metà ottobre: l’anticiclone africano aumenterà progressivamente su tutta la Penisola riportando tempo stabile e soleggiato su tutte le regioni facendoci rivivere ancora una volta giornate molto gradevoli e tipicamente estive al Centro e al Sud. Attenzione però alla nebbia che potrà risultare molto fitta sulla Pianura Padana.