Media sondaggi Termometro Politico: il crollo del PD dopo le dimissioni di Zingaretti

La settimana dall’8 al 14 marzo mette a confronto le rilevazioni di 7 istituti: Demopolis, SWG, Termometro Politico, Ixè, Euromedia, Demos, EMG

Il PD è crollato nei consensi dopo le dimissioni di Zingaretti. Questi in sintesi i dati dell’ultima media sondaggi elaborata da Termometro Politico.

I sondaggi politici elettorali di questa settimana sono tra quelli con le variazioni maggiori negli ultimi mesi. Il calo del PD, dopo le dimissioni del segretario Zingaretti, è visibile un po’ in tutti gli istituti. Il partito è sceso al 17,3%, e dietro la Lega, ora al 23,1%, la gara si fa accanita per il secondo posto.

Perché dietro il PD vengono subito Fratelli d’Italia il 16,9% e il Movimento 5 Stelle al 16,8%. Con quest’ultimo che invece avanza, e non poco, sulla scorta sia delle dimissioni del segretario PD sia dell’arrivo alla leadership di Conte.

Tra i partiti con meno del 10% Forza Italia è ora al 7,7%, mentre aumenta l’area della sinistra radicale con gli ex LeU Sinistra Italiana e Articolo 1 che arrivano al 4,1%. Azione è poi al 3,1%, superando sia Italia Viva, al 2,6%, sia +Europa, all’1,9%