Italiani all’estero, Luigi Mattiolo è il nuovo Ambasciatore d’Italia a Berlino

Nato a Roma nel 1957, laureato in Scienze Politiche. Dal marzo 2015 al novembre 2018 è stato capomissione in Turchia

Luigi Mattiolo

Luigi Mattiolo è il nuovo Ambasciatore d’Italia a Berlino. Lo rende noto la Farnesina a seguito del gradimento del governo tedesco alla nomina recentemente deliberata dal Consiglio dei Ministri.

L’Ambasciatore Luigi Mattiolo è nato a Roma nel 1957. Dopo aver conseguito nel 1980 la laurea in scienze politiche presso l’Università di Roma, nel 1981 entra in carriera diplomatica e inizia il suo percorso professionale alla Farnesina alla Direzione Generale Emigrazione e Affari Sociali.

Nel 1982 è nominato Secondo Segretario presso l’Ambasciata d’Italia a Mosca, incarico che ricopre fino al 1986, anno in cui è nominato Primo Segretario presso l’Ambasciata d’Italia a Berna.

Nel 1988 si trasferisce all’Ambasciata Italiana a Belgrado con l’incarico di Primo Segretario e, dopo la nomina a Consigliere di legazione (maggio 1991), viene confermato nella stessa sede con funzioni di Consigliere.

Per arrivare agli anni a noi più vicini, tra il 2005 ed il 2008 ricopre l’incarico di Ministro alla Rappresentanza Permanente presso il Consiglio Atlantico a Bruxelles. Nel settembre 2008 è nominato Ambasciatore d’ Italia a Tel Aviv, sede dove rimarrà per i successivi quattro anni.

Nel 2012 rientra alla Farnesina come Direttore Generale per l’Unione Europea, incarico che ha ricoperto fino al febbraio del 2015. Nel 2013 è stato promosso al grado di Ambasciatore. Dal marzo 2015 al novembre 2018 è stato Ambasciatore d’Italia in Turchia.

Attualmente è Ambasciatore d’Italia designato presso la Repubblica Federale di Germania.