Italiani all’estero, grazie Australia

“Noi italiani siamo felici di aver contribuito alla crescita di questo Paese, siamo parte integrante di questa Nazione, abbiamo contribuito a farla grande”

26 gennaio 1788 – 26 gennaio 2017, 229 anni di libertà, di multiculturalismo. Australia terra della meritocrazia e delle grande opportunità. Noi italiani dobbiamo tanto a questa terra che negli anni del dopo guerra italiano ci ha ospitato e ancora oggi continua ad ospitare i tanti giovani connazionali.

Grazie Australia per la tua grande visione, sono felice di appartenere a questa grande Nazione, sono felice di vivere in un paese dove al centro c’è la meritocrazia; una terra che continua ad ospitare, terra dove speranze e sogni possono diventare realtà.

Noi italiani siamo felici di aver contribuito alla crescita di questo Paese, siamo parte integrante di questa Nazione, il sacrificio dei tanti connazionali oggi ha reso gli italiani d’Australia una grande comunità rispettata e soprattutto abbiamo conquistato ruoli importanti nella società.

Una grande Nazione dove le differenze di razza e religione non hanno alcun senso, qui se sei bravo vai avanti, esiste il rispetto delle regole, il rispetto della meritocrazia; una nazione che rispetta la persona, l’ambiente e dove il cittadino è al centro e non un numero.

Grazie Australia per avermi ospitato e dato l’opportunità di crearmi una famiglia, di guardare al futuro con occhi diversi.