Italiani all’estero, meeting del MAIE in Turchia: a Istanbul anche Merlo

Il Movimento Associativo Italiani all’Estero continua a lavorare sul territorio, a livello mondiale. In Europa continuano gli incontri con i connazionali: il prossimo sarà a Istanbul, Turchia, sabato 29 novembre alle 15, presso il Galata Plaza, dove ci sarà il 1° Meeting di coordinamento degli italiani in Turchia organizzato da Gianfranco Sacchetti, Coordinatore del MAIE Turchia.

Gian Luigi Ferretti, coordinatore europeo del MAIE, spiega: “Nessun partito italiano si sognerebbe di andare a conoscere gli italiani in Turchia, i loro problemi, le loro esigenze, le loro richieste, perché sono pochi; alle ultime elezioni hanno espresso in tutto un migliaio di voti (il MAIE ne ha avuto solo venti) e non ci sono liste per i Comites da votare”. E insiste: “No, per chi ragiona in termini costi/benefici non vale proprio la pena di spendere soldi e tempo per una comunità così piccola e così lontana”.

“Ma il MAIE – prosegue Ferretti – non è il solito partito, è il movimento degli italiani nel mondo, e così non abbiamo esitato a dire subito di sì quando i connazionali di Istanbul ci hanno contattato chiedendo un incontro. Non ho avuto esitazioni io come non ne hanno avuto il Presidente On. Ricardo Merlo e il Sen. Claudio Zin, Vicepresidente del Gruppo delle Autonomie del Senato, che sono pronti a partire con me per essere ad Istanbul”.

Quella prevista in Turchia “è una delle tante tappe del programma di visite alle nostre comunità del MAIE Europa. Ci tengo a dichiarare che siamo a disposizione di chiunque, in qualunque Paese, grande o piccolo, organizzi un evento con i connazionali – conclude l’esponente del MAIE -, perché a noi interessano molto di più i nostri fratelli che vivono oltre i confini della Patria che le campagne elettorali per guadagnare qualche voto in più”.