Italiani all’estero, Borghese (MAIE) in missione in Australia

Si è tenuta mercoledì 27 aprile al Coasit la riunione del Comites di Sydney. Era presente anche l’on. Margio Borghese (MAIE), in Australia in Missione MAIE, che ha portato al presidente Pino Musso, ai consiglieri e al Console Arturo Arcano il saluto del presidente del MAIE, on. Ricardo Merlo.

L’on. Borghese dopo i ringraziamenti e una breve relazione sulla politica italiana ha dichiarato di essere contento di incontrare la comunità italiana di Sydney che ha fatto tanto per lo sviluppo di questo paese.

“Dovete affrontare una nuova sfida – ha sottolineato il deputato del MAIE – che è rappresentata dalla nuova ondata migratoria italiana: tantissimi dei nostri giovani hanno ripreso la strada dell’emigrazione in Australia, e in tutto il mondo,  e compito del Comites è quello di monitorare, assistere e consigliare i nuovi emigranti. E’ importante costruire una grande realtà associativa per affrontare le sfide del futuro”.

La missione di Borghese in Australia continuerà nei prossimi giorni con incontri con le realtà associative e le istituzioni, italiane e locali. Venerdì 29 aprile incontrerà il Ministro per lo Sviluppo internazionale della Repubblica australiana, la sig.ra Concetta Fioravanti Wells.

Il primo maggio il giovane deputato MAIE si recherà in visita alla Casa di riposo Sant’Antonio da Padova, il protettore di Poggioreale, paese siciliano d’origine dei fondatori di questa struttura sanitaria modello, che attualmente vanta uno staff di 100 persone, tra medici e infermieri.

Lunedì 2 maggio incontrerà il Console generale Arturo Arcano per discutere della situazione politico-sociale degli italo australiani e quindi si recherà alla Camera di Commercio italiana a Sydney per salutare gli imprenditori.