Imu italiani all’estero, consegnate in Senato firme per abolire l’ingiusta tassa

????????????????????????????????????

Il Comitato Promotore delle “Associazioni italiane in Svizzera”, che alcuni mesi fa aveva lanciato la petizione per abolire l’IMU sulle prime case degli italiani residenti all’estero, ha incontrato oggi a Palazzo Madama la Vice Presidente del Senato, Valeria Fedeli (PD), a cui ha consegnato le firme raccolte.

Alla Senatrice è stato fatto presente che l’assurda legge di stabilità 2014 prevede purtroppo, per gli italiani residenti oltre confine, il pagamento di una tassa ingiusta, assurda e anticostituzionale (l’IMU). La Vice Presidente del Senato ha assicurato, così come il Sen. Antonio Razzi (FI), presente all’incontro, l’impegno per una soluzione equa nei confronti della comunità italiana all’estero.

Il Comitato e l’AIS (Associazioni Italiane in Svizzera) hanno ringraziato la vicepresidente del Senato, Valeria Fedeli, per la disponibilità e per essersi dimostrata sensibile alla situazione degli italiani all’estero. Il Comitato promotore e l’AIS, hanno fatto presente che tale iniziativa sarebbe stata compito dei 18 parlamentari eletti nella Circoscrizione estero, per tutelare gli italiani che li avevano eletti.