Giornata del Design Italiano, Sottosegretario Di Stefano: “Elemento identitario del made in Italy”

“Inizierà domani 5 novembre e coinvolgerà 91 città del mondo. L’evento ha una grande valenza per aumentare la reputazione del design come elemento identitario del made in Italy”

Manlio Di Stefano, Sottosegretario alla Farnesina, è intervenuto via Zoom al lancio della nuova edizione della Giornata del Design Italiano, che inizierà domani 5 novembre e coinvolgerà 91 città del mondo. Un evento, ha spiegato Di Stefano, che potrà contare sul supporto della rete consolare, degli Istituti di Cultura e degli uffici Ice all’estero.

“Siamo giunti alla quarta edizione dell’Italian Design Day, ad oggi la rassegna più di successo tra quelle intraprese dal Maeci nella campagna di promozione integrata. L’evento – sottolinea ancora l’esponente del governo – ha una grande valenza per aumentare la reputazione del design come elemento identitario del made in Italy”.

“Anche quest’anno l’edizione si sviluppa su una già solida collaborazione fra Maeci e Mibac e con il supporto di Adi oltre che dei partner Confindustra, Triennale di Milano, Salone del Mobile, Federlegno arredo”.

“Abbiamo voluto nel tempo dare una forte connotazione legata ai portatori di interessi del mondo del design. Tutto quel settore di attività produttive che ruota intorno al design italiano e anche alle istituzioni pubbliche che vanno a comporre quella creazione di valore vedendo nel design una componente fondamentale al nostro export. Una azione che oggi è sempre più necessaria per far crescere quote di mercato nel nostro Paese all’estero”, ha concluso il Sottosegretario Di Stefano.