Festa della Repubblica a Melbourne, Fedi (Pd): ‘Con la riforma, Costituzione più forte’

“La forza della Costituzione è anche nella capacità di cambiamento. Nel celebrare il 2 giugno, ricordiamo le donne e gli uomini che con passione e determinazione sconfissero il nazifascismo e condussero l’Italia su un cammino di speranza. Quelle stesse donne e uomini scelsero la Repubblica e ci hanno consegnato valori e principi che ancora oggi sono saldamente al centro della Costituzione della Repubblica italiana”. Così Marco Fedi, deputato Pd eletto all’estero e residente in Australia.

“La riforma costituzionale – ha ricordato Fedi nel suo intervento – rende il Parlamento un più efficace strumento di democrazia rappresentativa e quindi rafforza quei valori e principi aumentando la capacità del Parlamento stesso di rispondere ai bisogni dei cittadini attraverso l’azione legislativa. Il settantesimo anniversario della Repubblica italiana deve oggi ricordare, accanto alle donne, protagoniste di un’epoca di forte aspirazione alla parità e alla libertà, anche i cittadini italiani nel mondo”.

“Le donne che ancora oggi, nonostante il loro contributo storico, sociale, culturale e politico alla costruzione dell’Italia moderna, pagano un prezzo altissimo nell’affermarsi e subiscono ancora oggi violenze di ogni tipo. Per le stesse ragioni, dobbiamo impegnarci per le comunità italiane nel mondo. Non solo per ragioni dettate dall’immediatezza del momento, la prossima partecipazione al referendum confermativo della riforma costituzionale, ma per ragioni politiche di analoga grandezza. Aspirazione alla parità, determinazione a partecipare chiedendo che la politica, cioè la capacità di dare forza alle istituzioni, sia inclusiva delle splendide realtà costruite dagli italiani nel mondo”.