Cuba, Varadero: un turista su 4 arriva dal Canada

L’Avana in questo 2017 punta a superare i 4,7 milioni di turisti nella speranza di confermare li settore come fonte fondamentale per l'ingresso di moneta estera sull'isola

Varadero, Cuba: una località turistica dell’isola caraibica che attrae sempre più visitatori. Secondo quanto riferisce l’ufficio nazionale di statistica (Onei), negli ultimi cinque anni è il Canada il paese da cui sono venuti il maggior numero di turisti.

Secondo i dati Onei, il 40% dei turisti che ogni anno si recano a Cuba sceglie Varadero. Del totale dei turisti provenienti dall’estero il 25% è canadese, rappresentando circa un milione di turisti l’anno.

L’Avana in questo 2017 punta a superare i 4,7 milioni di turisti nella speranza di confermare li settore come fonte fondamentale per l’ingresso di moneta estera sull’isola. Al 21 ottobre il numero di arrivi ha superato quota 3,8 milioni, ma il paese ha fatto i conti con il passaggio dell’uragano Irma.

Intanto la politica Usa, con Trump, sta facendo dei passi indietro rispetto a quanto fatto da Obama. Il settore del turismo cubano infatti è particolarmente colpito dalle sanzioni che entreranno in vigore giovedi’ 9 novembre: sono infatti 84 gli hotel dell’isola che rientrano nel nuovo pacchetto di sanzioni emesse da Washington. Vengono annullati i permessi per i viaggi privati sull’isola di cittadini Usa che non siano organizzati da un ente “patrocinatore”, e sempre che ad accompagnare ci sia un cittadino “sotto la giurisdizione statunitense” responsabile dell’ente.