COVID | Gli Usa abbassano livello di rischio contagi in crociera e ai Caraibi

Il pericolo covid in molte di queste destinazioni - dalla Giamaica alle Virgin Island alle Bahamas al popolarissimo Santo Domingo – è stato abbassato da "molto alto" ad "alto"

Gli Usa hanno per la prima volta dall’inizio della pandemia fatto scendere il livello di rischio contagi da Covid in crociera da “molto alto” a “moderato”, ossia due scalini sotto che corrispondono al passaggio dal Livello 4 di allarme al Livello 2, della scala usata dagli esperti salute pubblica per indicare il pericolo di trasmissione.

Situazione meno pericolosa sia pure sempre ad ‘alto rischio’ per le isole caraibiche piu’ amate dai turisti. Il pericolo covid in molte di queste destinazioni – dalla Giamaica alle Virgin Island alle Bahamas alla popolarissima Repubblica Dominicana – e’ stato abbassato da “molto alto” ad “alto”. Ossia in questo caso dal Livello 4 (il piu’ alto) al Livello 3 (solo ‘alto’).

Le destinazioni passate a livello 4 dunque includono anche: Cuba, Saint Kitts e Nevis, Saint Vincent, le Grenadine, Saint Maarten, Turks e Caicos.