CORONAVIRUS | Farnesina organizza volo per riportare in Italia studenti italiani bloccati in Romania

Sofia, vent’anni, come tanti altri giovani italiani studia fuori dai confini della sua terra e oggi, in piena emergenza coronavirus, vuole rientrare in patria

Sofia, 20 anni, è una studentessa universitaria in medicina all’estero, originaria di Paternò. Come tanti altri giovani italiani studia fuori dai confini della sua terra e oggi, in piena emergenza coronavirus, vuole rientrare in patria.

La sua storia la racconta oggi il quotidiano La Sicilia: “Sofia Leonardi studia in Romania, nella città di Targu mures, in Transilvania, in una università internazionale in lingua inglese”.

“Siamo tanti studenti e vogliamo tutti tornare a casa”, ha detto la studentessa al giornale. La giovane connazionale arriverà in Italia oggi grazie ad un volo Bucarest-Roma organizzato dalla Farnesina ma a spese degli studenti. Dalla capitale d’Italia, grazie a un passaggio, giungerà a Villa San Giovanni.