CLIMA | Ambasciata d’Italia a Santo Domingo, eventi per la CoP26

Al fine di promuovere una sempre maggiore collaborazione tra l'Italia e la Repubblica Dominicana nel settore ambientale, l’Ambasciata d’Italia a Santo Domingo sta realizzando una serie di iniziative sul tema, coinvolgendo partner istituzionali e privati dominicani

L’Ambasciata d’Italia a Santo Domingo, nell’ambito degli eventi preparatori della rete diplomatico-consolare italiana in vista della CoP26 sul cambiamento climatico, e al fine di promuovere una sempre maggiore collaborazione tra l’Italia e la Repubblica Dominicana nel settore ambientale, sta realizzando una serie di iniziative sul tema, coinvolgendo partner istituzionali e privati dominicani.

È stato pubblicato lo scorso 4 marzo un articolo editoriale a firma congiunta dell’Ambasciatore d’Italia Andrea Canepari, della On. Ministra della Gioventù, Luz del Alba Jiménez Ramírez, e dell’Ambasciatore del Regno Unito a Santo Domingo, al fine di sensibilizzare ancora di più i giovani dominicani sulle importanti tematiche della Conferenza ONU sul Clima e, in particolare, sul ruolo dei giovani.

L’editoriale è stato concepito per valorizzare il ruolo dell’Italia e, in particolare, diffondere consapevolezza e mettere al corrente sulle iniziative COP, in particolare l’evento “Youth4Climate: Driving Ambition”, che si terrà a Milano dal 28 al 30 settembre, invitando i giovani dominicani leader in questo settore a presentare la propria candidatura.

Inoltre, sempre nell’ambito della propria azione di sensibilizzazione, l’Ambasciata d’Italia a Santo Domingo ha organizzato una serie di iniziative di promozione dei concetti e delle tematiche ambientali, in collaborazione con le Autorità e le Istituzioni della Repubblica Dominicana.

Si tratta di iniziative organizzate localmente, che mirano ad aumentare la consapevolezza dei giovani sul cambio climatico, grazie anche alla scienza e all’educazione, tutti fili conduttori della Pre-COP26.

Tra queste, in particolare, si segnalano: 19 febbraio 2021: 1° Conferenza della Gioventù sul Cambio Climatico, in collaborazione EducAccion RD e il Ministero della Gioventù della Repubblica Dominicana, nella quale hanno partecipato i giovani dominicani impegnati nella protezione dell’ambiente e nelle tematiche climatiche.

La conferenza, che ha visto la partecipazione dell’Ambasciatore d’Italia Andrea Canepari come oratore principale, ha avuto tra i suoi scopi anche quello di fornire alle giovani generazione locali gli strumenti e le informazioni al fine di creare interesse e spirito critico sull’argomento. Alla Conferenza sono intervenuti per i saluti istituzionali anche l’Ambasciatore del Regno Unito a Santo Domingo e l’Ambasciatore dell’Unione Europea nella Repubblica Dominicana.

18 febbraio 2021: Conferenza sul cambio climatico e i paesaggi, in collaborazione con l’Arch. Anna Lambertini e l’Universidad Central del Este. La Prof.ssa Anna Lambertini, docente di Architettura del Paesaggio e oratrice principale, è impegnata dal 1994 in ricerche sulla dimensione del paesaggio, con particolare riferimento alla tematica della natura urbana e gli spazi pubblici.

9 febbraio 2021: “Reconnecting with your culture”, in collaborazione con l’Instituto de Derecho Ambiental de la Republica Dominicana e EcoEscuela.

Come noto, nel 2021, Italia e Regno Unito organizzeranno congiuntamente la CoP26 sul Cambiamento Climatico, per la quale l’Italia ha assunto l’impegno di organizzare l’evento preparatorio “Pre-COP26,” dedicato ai giovani, dal titolo: “Youth4Climate: Driving Ambition”. Nell’ambito delle azioni di sensibilizzazione, Italia e Repubblica Dominicana invitano la nuova generazione di giovani dominicani leader dell’azione per il clima, a presentare la domanda di partecipazione a “Youth4Climate: Driving Ambition”, il primo incontro riservato a giovani di tutto il mondo, dai 15 ai 29 anni, già attivi in un gruppo, associazione o impresa, e permetterà di offrire loro la possibilità di incontrare i rappresentanti dei governi presenti a Milano.

La domanda di partecipazione è possibile fino al prossimo 14 marzo.

La pubblicizzazione di questa iniziativa ricade nell’alveo della partnership creatasi tra l’Ambasciata d’Italia e il Ministero della Gioventù della Repubblica Dominicana, al fine di valorizzare le iniziative italiane e informare i giovani dominicani di tutte queste opportunità in ambito ambientale e delle sfide successive. Infine, verranno annunciate prossimamente nuove iniziative organizzate in collaborazione con l’Ambasciata del Regno Unito a Santo Domingo e le associazioni dei giovani dominicani per la lotta al cambiamento climatico: si tratta di conferenze e webinar su temi riguardanti l’energia verde e le fonti rinnovabili, nonché la finanza verde, con particolare riferimento ai green bond. In ognuna di queste conferenze un rappresentante dell’Italia affiancherà i nostri partner del Regno Unito, a suggellare la proficua collaborazione tra i due Paesi nell’organizzazione degli eventi di Milano e Glasgow.