CANADA | Italiani all’estero, La Marca (Pd): “Integrare il personale del Consolato di Toronto”

“Nel giro di alcuni mesi dovrebbero iniziare ad essere distribuite tra i terminali all’estero le figure assunte a seguito dei concorsi indetti negli anni precedenti”

On. Francesca La Marca, Pd

“Alla luce delle situazioni che da tempo si trascinano nel Consolato di Toronto a causa della diminuita presenza di personale e che da ultimo hanno visto la chiusura dell’ufficio notarile, ho sollecitato ancora una volta i responsabili dei settori operativi del MAECI a integrare la dotazione di personale di quello che è una delle più importanti strutture del Nord America”. Lo dichiara in una nota l’On. Francesca La Marca, Pd, residente in Canada.

“Nel giro di alcuni mesi dovrebbero iniziare ad essere distribuite tra i terminali all’estero le figure assunte a seguito dei concorsi indetti negli anni precedenti. Il loro numero certo non è tale da corrispondere alle esigenze che si sono diffusamente evidenziate e sedimentate nel corso degli anni, ma sicuramente potranno consentire di alleggerire le situazioni di maggiore difficoltà. Tra queste, c’è certamente quella del Consolato di Toronto”.

“L’attenzione che è stata prestata a questa mia ulteriore sollecitazione, mi lascia sperare – conclude la deputata dem – che qualche concreto passo in avanti potrà essere fatto nei tempi necessari a soddisfare i complessi adempimenti legati a tali provvedimenti”.