“Berlusconi? E’ più giovane di Renzi, con lui il centrodestra vince”. Silvio domenica da Fazio

Il politologo Orsina è convinto che "il ritorno come candidato dell'ex premier potrebbe valere un 2-3% utile a dare la maggioranza in parlamento al centrodestra"

Silvio Berlusconi, leader di Forza Italia

Secondo Giovanni Orsina, politologo della università Luiss, “Silvio Berlusconi è più giovane di Matteo Renzi”, perché “il vecchio e il nuovo non si misurano in politica sull’età anagrafica”. Intervistato dalla Gazzetta del Mezzogiorno, Orsina spiega: “Il nostro sistema divora in fretta le sue classi dirigenti”.

Per il politologo “la passione politica in Italia latita. Cresce la disaffezione, in Sicilia ha votato meno del 50% degli elettori. Se mancano le alternative, Berlusconi torna di moda. La sua grande forza è nell’essere sopravvissuto”.

Non è finita qui. Orsina è convinto che “il ritorno come candidato dell’ex premier potrebbe valere un 2-3% utile a dare la maggioranza in parlamento al centrodestra”.

Il leader di Forza Italia intanto è in piena campagna elettorale. Domenica parteciperà alla trasmissione “Che tempo che fa” ospite di Fabio Fazio. Prima, però, in mattinata, interverrà a ‘Idee Italia, la voce del Paese’, la manifestazione di Forza Italia organizzata da Mariastella Gelmini a Milano.

SEGUI ITALIACHIAMAITALIA SU FACEBOOK, PER TE CONTENUTI ESCLUSIVI

Secondo fonti azzurre, la partecipazione di Berlusconi a Che tempo che fa è solo l’inizio della strategia mediatica in preparazione della campagna elettorale, che si svilupperà sul fronte televisivo (con apparizioni in video mirate), sui social e attraverso i tradizionali comizi di piazza.

Annagrazia Calabria, deputata Fi e leader di Forza Italia Giovani, osserva: “L’impegno di Silvio Berlusconi nella prossima campagna elettorale sarà come sempre determinante e siamo convinti che con la sua premiership l’Italia possa recuperare il prestigio internazionale che ha perso ormai da troppo tempo”.